TERME DI SORANO

Nel solarium di circa 3000 mq gestito con prato all’inglese, attrezzato con lettini prendisole e ombrelloni, dislocato su tre livelli si trovano due delle tre piscine di Terme di Sorano.

 

La più frequentata è senz’altro quella termale utilizzabile per tutto il periodo di apertura della struttura, ha una superficie di circa mq.370, di disegno ovale e disposta su due livelli. Continuamente alimentata con acqua termale del tipo bicarbonato-magnesiocalcica che sgorga dalla sorgente a 37,3° sufficienti per garantire la temperatura in piscina di circa 35°/36°. Nella parte superiore l’acqua ha un’altezza di circa 140 cm, dispone di comode sedute dove potersi rilassare in assoluto relax godendo dei benefici dell’acqua termale. Nella parte inferiore, dove l’altezza dell’acqua varia da 90 a 60 cm, si trovano due cascate per massaggi su tutta la parte del corpo. Questa parte della piscina è anche riservata ai più piccoli proprio in virtù dell’altezza dell’acqua. La piscina sportiva di forma rettangolare ha uno specchio di acqua di oltre mq 200, ha un’altezza di cm.140, aperta da maggio a ottobre, consente ai più appassionati di mantenersi in forma con lunghe nuotate oppure alternare l’uso di entrambe le piscine per una tonificazione naturale del corpo.

La terza piscina e “la più particolare” è senz’altro quella storica situata nel bosco, adiacente al torrente termale detta “Il Bagno dei Frati”, risalente al XV° secolo veniva utilizzata dai frati che abitavano nei locali dell’attuale Pieve di S.Maria dell’Aquila (che si trova al centro del residence) a quell’epoca sede di un convento di frati. Di dimensioni ridotte, ha un’altezza di cm140, può comunque ospitare circa quindici persone ed è alimentata da due sorgenti termali che sgorgano direttamente dalla roccia, che garantiscono la temperatura dell’acqua di 34° circa in un contesto veramente unico.